Cercando Camille

Finding Camille
Film Commedia, drammatico; Svizzera 2017
92 Minuti
Età consigliata: +13 anni

Un piccolo film on the road dove l’Alzheimer è ancora una volta motore narrativo di un mistero dell’anima e dove la strada è l’occasione per nuovi incontri e momenti di crescita.

Edoardo è un uomo anziano e ancora vitale, ossessionato dalla necessità di trovare Camille, che non è però sua figlia Camille, bensì qualcosa d’altro e misterioso che lui stesso non sa spiegare. Il figlio Roger è deciso a consegnarlo a una casa di cura, ma Camille, la figlia, si ostina a credere che la ricerca del padre possa portargli qualcosa di molto importante o forse, addirittura, guarirlo. A bordo di un vecchio furgono partono dunque in viaggio verso la Bosnia, dove Edoardo era stato corrispondente di guerra, alla ricerca di Camille.

Durante il tragitto sono molte le peripezie che accompagnano i due personaggi. Insieme cercano di riportare alla luce un passato ricco di luci e ombre e allo stesso tempo di trovare una prospettiva per il futuro.

Bindu de Stoppani è un’attrice, regista e sceneggiatrice italo-svizzera nata a Pune in India e attualmente residente Inghilterra. Nel 2002 grazie all’interpretazione nel ruolo di un’attivista nel film horror 28 Days Later, il suo nome diventa noto a un pubblico più vasto. Dopo aver recitato nel film « Sinestesia » di Erik Bernasconi, esordisce nel 2010 come regista e sceneggiatrice con il film « Jump ».

Bande-annonce